Apertura straordinaria dei Camminamenti di Ronda delle Mura Aureliane - Domenica 19/09/21, h 9.30 - Visita guidata con "apertura esclusiva a numero chiuso" - Roma


Apertura straordinaria dei Camminamenti di Ronda delle Mura Aureliane.

Visita guidata con apertura esclusiva a numero chiuso (15 max) con prenotazione obbligatoria, da saldare in anticipo.

Recenti restauri hanno reso possibile e sicuro l'accesso a nuovi tratti di Camminamento delle Mura Aureliane da poco restaurati e riaperti al pubblico che permettono una passeggiata archeologica con vista mozzafiato sulla città e sulla campagna romana. 

Usciti dal camminamento, la visita proseguirà alla scoperta dell'affascinante storia delle mura, delle sue porte e tanti monumenti sorti nella loro vicinanza.

Un'occasione unica per conoscere l'affascinante storia delle Mura Aureliane, e comprendere come un'opera tanto straordinaria, lunga circa 19 km, possa essere stata costruita in meno di dieci anni e aver resistito fino ad oggi.

QUANDOdomenica 19 settembre 2021, h 9.30

***La visita è a numero chiuso con apertura esclusiva ​con prenotazione obbligatoria, da saldare in anticipo.

- Ingresso contingentato (1​5 persone max).

- Durata: 2 ore (di cui circa un terzo sarà percorso all'interno delle mura).

La visita sarà condotta da: Cristiana Berto, storica dell'arte e guida turistica.

​- ​Accoglienza e registrazioni dalle ore 9.15 in viale Pretoriano (accesso tra via dei Frentani e via dei Ramni) 
***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

COSTO
Contributo associativo per partecipare alla “singola” visita guidata comprensivo di vox (auricolari):
€20 Nuovi iscritti​;​
€19 Soci​;​
€18 Diversamente abili e loro accompagnatori, ragazzi under 25 anni;
€16 Ragazzi (11-18 anni);
€15 Bambini (6-10 anni).
*​Possessori di Coupons o Voucher Regalo dovranno integrare la differenza di 9 euro per poter partecipare a questa visita e coprire le spese di prenotazione, biglietto d'ingresso e il noleggio dell'auricolare.

NOTA BENE
Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

PRENOTAZIONI 
LA VISITA VA PRENOTATA E SALDATA IN ANTICIPO,
per controllare se abbiamo ancora biglietti disponibili scrivere
compilando il modulo prenotazioni CLICCANDO SUL LINK: bit.ly/3x7jhDj   
o inviando una mail a romaelazioxte@gmail.com 
o scrivendo un SMS/WA (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3315632913 oppure al 3383435907.
INDICANDO:
data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
***La prenotazione si intende confermata alla ricezione del pagamento via bonifico bancario o via Postepay. In caso siate interessati invieremo le coordinate per la conferma della prenotazione, le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

ITINERARIO 
L'itinerario alla scoperta delle Mura Aureliane partirà da ​viale Pretoriano dove entreremo nel camminamento di ronda recentemente riaperto al pubblico​, ​per poi proseguire e concludersi presso ​Porta San Giovanni​.​
Il tratto restaurato in viale Pretoriano, fu modificato nel XVIII secolo per livellare l'antica orografia alle quote della città moderna, e per la costruzione di Villa Gentili, poi Dominici, che portò alla trasformazione dell'antico camminamento di ronda in una passeggiata con vista sulla città e sulla campagna romana, cui oggi il restauro della Sovrintendenza Capitolina ha restituito la situazione esistente nel XVIII secolo.
Usciti dal camminamento, la visita proseguirà alla scoperta dell'affascinante storia delle mura e delle sue altre porte e dei monumenti nati all'ombra delle possenti mura. Un'occasione unica per conoscere uno dei percorsi meno conosciuti dal turismo di massa ma ricco di storia, arte e fascino.

*Questi nuovi camminamenti vanno ad aggiungersi a quelli già percorribili presso porta Asinaria e porta San Sebastiano e segnano una nuova tappa di un iter di valorizzazione dell’antico circuito difensivo teso a rendere fruibili e percorribili i circa 6 km del camminamento di ronda, tuttora conservato e percorribile.



CLICCA sui link per tornare alla:





Domenica 19 settembre 2021, h 9.30
Apertura straordinaria dei Camminamenti delle Mura Aureliane
Apertura esclusiva a numero chiuso (15 max) con prenotazione obbligatoria, da saldare in anticipo. 
Recenti restauri hanno reso possibile e sicuro l'accesso ad un nuovo tratto di Camminamento delle Mura Aureliane da poco restaurato e riaperto al pubblico che permette una passeggiata archeologica con vista mozzafiato sulla città e sulla campagna romana. Un'occasione unica per conoscere l'affascinante storia delle Mura Aureliane.
Le visite saranno condotte da
: Cristiana Berto, storica dell'arte e guida turistica.
Per ulteriori info bit.ly/3qGHO0c       ​
  


DISCLAIMER:
 foto tratte dal Web (Scatti anonimi).



























DISCLAIMER: foto tratte dal Web (scatti anonimi).
Le foto presenti su questo blog sono state per la maggior parte tratte da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail: romaelazioxte@gmail.com - in modo da ottenere immediata rimozione di dette immagini.




CLICCA sui link per tornare alla:































Recenti restauri hanno reso possibile e sicuro l'accesso a nuovi tratti di Camminamento delle Mura Aureliane da poco restaurati e riaperti al pubblico, i cui ingressi sono rispettivamente posti in viale Pretoriano e in via Campania. Entrambi i tratti permettono una passeggiata archeologica con vista mozzafiato sulla città e sulla campagna romana. Usciti dal camminamento, la visita proseguirà alla scoperta dell'affascinante storia delle mura, delle sue porte e tanti monumenti sorti nella loro vicinanza.

​ITINERARIO​
Recenti restauri permettono di ammirare il camminamento coperto che va da Porta Pinciana a via Marche (con ingresso in via Campania). Il tratto murario a due ordini di arcate risalenti all'epoca dell'imperatore Onorio (401-403 d.C.), divenne nel 1600 muro di confine della Villa Boncompagni-Ludovisi andata distrutta agli inizi del 1900 e di cui rimane a testimonianza del suo passato splendore l'imponente busto posto all'interno di una nicchia appoggiata alle mura, probabilmente con la funzione di sfondo di uno dei grandi viali della villa, e rappresenta molto probabilmente il generale bizantino Belisario, anche se alcuni hanno teorizzato che potrebbe trattarsi di Alessandro Magno o forse di Bacco. 
Usciti dal camminamento, la visita proseguirà alla scoperta dell'affascinante storia delle mura e delle sue porte fino a raggiungere porta Pia, legata al ricordo risorgimentale della breccia che permise a Roma di diventare capitale d'Italia.
- Durata: 2 ore (di cui circa un terzo sarà percorso all'interno delle mura).
La visita sarà condotta da: Luisa Delle Fratte, storica dell'arte e guida turistica abilitata della città di Roma.
Ingresso contingentato (10 persone max).
​- ​Accoglienza e registrazioni dalle ore 10.00 in  via Campania di fronte al civico 31. 
***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.



DESCRIZIONE:
Il nostro percorso alla scoperta delle Mura Aureliane partirà da Porta San Giovanni per concludersi in Viale Pretoriano dove entreremo nel camminamento di ronda recentemente riaperto al pubblico. Il tratto restaurato in viale Pretoriano, presenta un aspetto meno imponente perché modificato nel XVIII secolo per livellare l'antica orografia alle quote della città moderna, e per la costruzione di Villa Gentili, poi Dominici, che portò alla trasformazione dell'antico camminamento di ronda in una passeggiata con vista sulla città e sulla campagna romana, cui oggi il restauro della Sovrintendenza Capitolina ha restituito la situazione esistente nel XVIII secolo.
La visita guidata ci darà modo di comprendere come le Mura Aureliane, un'opera tanto straordinaria, lunga circa 19 km, possa essere stata costruita in meno di dieci anni e aver resistito fino ad oggi. L'apertura di due tratti del settore nord (l'altro in via Campania), che vanno ad aggiungersi a quelli già percorribili presso porta Asinaria e porta San Sebastiano segnano una nuova tappa di un iter di valorizzazione dell’antico circuito difensivo teso a rendere fruibili e percorribili i circa   6 km   del camminamento di ronda, tuttora conservato, così da offrire ai visitatori la possibilità di conoscere ed apprezzare uno fra i più rilevanti complessi monumentali e architettonici dell'Urbe.

Sconto: € 2 a chi partecipa ad entrambe le visite.


Nessun commento:

Posta un commento

Non è permesso fare pubblicità sul nostro sito
Non è permesso cercare e offrire prestiti
Non è permesso lasciare commenti offensivi

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.