Santa Croce in Gerusalemme, il Palazzo del Sessorio e il giro delle 7 chiese - Visita guidata - Sabato 13/2/2016, h 16.00


Sabato 13 febbraio, h 16.00
Santa Croce in Gerusalemme, il palazzo del Sessorio e il giro delle 7 chiese
Sant'Elena (IV sec), madre dell’imperatore Costantino, trasformò il “sedeo” (una grande aula rettangolare in cui sedeva in sessione il consiglio imperiale), in cappella palatina del palazzo Sessoriano, per conservarvi le reliquie della crocefissione da lei trovate a Gerusalemme. La cappella, divenuta meta di pellegrinaggio, venne ben presto trasformata in basilica. Vi si ammirano, oltre alle reliquie, i mosaici paleocristiani restaurati nel XV sec per mano di Melozzo da Forlì, il bellissimo affresco absidale con la storia della “Vera Croce” attribuito a Antoniazzo Romano, l’ingresso a pianta ellittica preceduto dalla facciata concava di Gregorini e Passalaqua (XVIII sec). Nell’area circostante la basilica, occupata dal monastero dei Certosini e dalla caserma Umberto I, sopravvivono i resti del Sessorio, edificato nel III sec per volere di Settimio Severo e terminato da Eliogabalo in località “ad Spem Veterem”, antico tempio dedicato alla Dea Speranza, in cui giungevano su arcate gli acquedotti provenienti dalla zona dei Colli Albani e Tiburtini. Facevano parte del palazzo il circo Variano, le terme Eleniane, e  il teatro Castrense (teatro di corte) che restò in uso fino alla costruzione delle Mura Aureliane, che lo tagliarono a metà trasformandolo in bastione.
**La visita fa parte di un ciclo che l’associazione Rome4u § Roma e Lazio x Te dedica al “Giro delle sette chiese” istituito nel XVI sec. da San Filippo Neri “il santo della Gioia”, che per invogliare il popolo romano alla pratica religiosa, organizzò un pellegrinaggio che univa momenti di preghiera ad altri di svago. Il percorso toccava le 4 basiliche papali (San Pietro, San Paolo, San Giovanni in Laterano e Santa Maria Maggiore), a cui si aggiungevano Santa Croce in Gerusalemme, San Lorenzo Fuori le mura, San Sebastiano e le catacombe della via Appia.
Docente: Michela Rosci
Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, Piazza di Santa Croce in Gerusalemme
Contributo associativo per partecipare alla visita: €8 adulti; €4 (13-17 anni); €2 (6-12 anni); gratis 0-5 anni
*La Basilica impone alle guide turistiche di utilizzare l'ausilio di VOX (auricolari) per non disturbare i fedeli. Costo dell'auricolare €2 
Sconti: 2 euro di sconto a chi partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra associazione durante la  stessa settimana. Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite in programma sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it
Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com o via sms al nostro accompagnatore Ilaria 3476048605 
indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.



**La visita fa parte di un ciclo dedicato al Giro delle 7 chiese e ai percorsi Giubilari della Misericordia
FANNO PARTE DI QUESTO CICLO

Il Giro delle 7 chiese:
I Percorsi Giubilari della Misericordia:

ARTICOLI correlati:


Sabato 13 febbraio, h 16.00 Santa Croce in Gerusalemme, il palazzo del Sessorio e il giro delle 7 chiese. App.: da 30' prima, Piazza di Santa Croce in Gerusalemme. Docente: Michela Rosci. Info e prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com o via sms a Ilaria 3476048605

Nessun commento:

Posta un commento

Non è permesso fare pubblicità sul nostro sito
Non è permesso cercare e offrire prestiti
Non è permesso lasciare commenti offensivi

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.