Il quartiere Ostiense, ieri, oggi e domani - Visita guidata - Domenica 11/06/17, h 21.00





Domenica 11 giugno, h 21.00
Roma da vivere
Il quartiere Ostiense, ieri, oggi e domani
La visita sarà condotta da: Ornella Massa, storica dell'arte esperta di urbanistica moderna e contemporanea in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
Accoglienza e registrazioni: da 30 minuti prima, all'angolo tra Via del Commercio e Via del Gazometro.
Durata: circa 2 ore.
Contributo associativo per partecipare alla visita guidata: €10 nuovi iscritti; €9 soci; €5 (14-17 anni); €2 (6-13 anni); gratis (0-5 anni).
Sconti: 2 euro di sconto a chi prenota e partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra Associazione durante la stessa settimana (la settimana va da lunedì a domenica). Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it
*Nel caso in cui i gruppi superassero i 15 iscritti, sarà nostra cura prenotare per voi l'utilizzo di un auricolare per rendere l'ascolto della nostra guida piacevole e rilassante. Il costo dell'auricolare è di euro 2.
Prenotazioni (consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA): romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS al nostro coordinatore Cinzia 3494687967, indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
*La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
Descrizione:
Questo percorso, ci condurrà nel cuore del quartiere Ostiense, nuovo palcoscenico della movida Romana, dove archeologia industriale e tradizione popolare si sposano felicemente in un contesto urbano che anche grazie alla street art sta cambiando profondamente aspetto. In questo quartiere che ha saputo recuperare la centrale termoelettrica Montemartini trasformandola in un museo, il Gasometro in un set cinematografico, la dismessa Dogana del porto fluviale in un luogo di ristoro e divertimento notturno, associazioni di street artists e writers danno pieno sfogo alla loro creatività, effimeri giochi prospettici aiutando a riqualificare luoghi abbandonati e fatiscenti come strutture industriali dismesse, ex stazioni ferroviarie, sottopassaggi stradali e ponti pedonali. La street art è un fiume in piena continuamente alimentato da nuove idee capaci di trasformare il panorama urbano rendendolo più accogliente. Un viaggio alla scoperta di un museo "libero" dove ciascuno può interagire con l'opera d'arte fino a quando il tempo e gli agenti atmosferici non faranno il loro corso.


La visita al quartiere Ostiense fa parte di un ciclo di visite intitolato "Roma da vivere" che ci porterà alla scoperta di quartieri "vissuti", non + solo dormitori, ma cuore vero e pulsante della nostra città, spesso nati al di fuori dei piani regolatori per ospitare le classi meno agiate, molti di questi vennero descritti con occhio poetico da Pier Paolo Pasolini e altri artisti del secondo dopoguerra. Tornati alla ribalta contemporanea grazie al genio visionario degli street artist che li stanno trasformando in musei a cielo aperto, piacevoli da vivere e visitare perché a "dimensione d'uomo".


a BAMBINI e RAGAZZI Cliccate Qui



Domenica 11 giugno, h 21.00 Roma da vivere. Il quartiere Ostiense, ieri, oggi e domani. La visita sarà condotta da: Ornella Massa, storica dell'arte. Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS a Cinzia 3494687967. Per ulteriori info 








































DISCLAIMER: Le foto presenti su questo blog sono state per la maggior parte tratte da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail: romaelazioxte@gmail.com  in modo da ottenere immediata rimozione di dette immagini

Nessun commento:

Posta un commento

Non è permesso fare pubblicità sul nostro sito
Non è permesso cercare e offrire prestiti
Non è permesso lasciare commenti offensivi

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.