Bernini e Borromini due geni a confronto nella Roma del 1600 – Corso itinerante di 4 lezioni con cadenza settimanale (4 giovedì) dal 10/09/20 al 01/10/20, h 16.00-18.00, con aperture straordinarie di alcuni siti di difficile accesso o chiusi al pubblico.




Bernini e Borromini due geni a confronto nella Roma del 1600
4 lezioni itineranti per approfondire la conoscenza del genio di Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini (nato Castelli), maestri di luce, spazio e armonia divina. 
**Il corso prevede l'apertura straordinaria di alcuni siti di difficile accesso o chiusi al pubblico.

INFO

Durata: 4 lezioni itineranti.
Frequenza: (4 giovedì) dal 10 settembre al 1 ottobre 2020
Orario: dalle 16.00 alle 18.00
Durata delle singole lezioni: 2 ore
Prima lezioneGiovedì 10 settembre 2020 

Accoglienzadalle ore 15.30 in Piazza Navona (davanti all'Ambasciata brasiliana).
Il corso si rivolge a: guide turistiche abilitate; aspiranti guide turistiche; altri professionisti del settore turistico; e chiunque voglia approfondire la conoscenza di Roma e della sua provincia in compagnia dei nostri docenti, archeologi e storici dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica.
Il corso è curato e gestito
Beatrice Ricci, storica dell’arte e guida turistica, che ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta della vera essenza di questi due geniali artisti, e della loro personale ricerca del Divino, seguendo entrambi un percorso di coscienza e spiritualità di sorprendente spessore morale.
Attestato di Frequenza: rilasciato al termine del corso.
Responsabilità: L’associazione offre solo il servizio di guida, i partecipanti avranno quindi assoluta responsabilità per la propria sicurezza.


Costo: €50
Iscrizione: l’iscrizione al corso e la quota associativa sono incluse nel prezzo riportato.
Sconti
-€5 di sconto per chi salda il corso al momento dell'iscrizione; 
-20% di sconto per chi si iscrive contemporaneamente a 2 o più corsi. Per leggere degli altri corsi CLICCA QUI
Nota bene: gli sconti non sono cumulabili.
Offerta: Coloro che si iscrivono ai nostri corsi riceveranno sconti sulle altre visite, gite ed eventi, organizzati dalla nostra associazione.
Il costo non include:
- biglietti d'ingresso, o offerte richieste per poter accedere in alcuni dei siti previsti in calendario, o per l'accensione delle luci. Raccoglieremo 6 euro a corsista, durante la prima lezione da voi attesa per poter effettuare tali offerte.
- affitto di auricolari, consigliato quando i gruppi superano i 15 iscritti. Il costo dell'auricolare è 6 euro (per l’intero corso) e viene pagato direttamente alla compagnia che affitta gli auricolari durante la prima lezione del corso.

Aperture Straordinarie:
Le lezioni tutte itineranti, prevedono l’apertura di alcuni siti di difficile accesso o chiusi al pubblico, come ad esempio la chiesa di San Carlino alle Quattro Fontane normalmente chiusa durante il pomeriggio. La cappella dei Re Magi a Propaganda Fide normalmente chiusa al pubblico, e la biblioteca Valliceliana che difficilmente concede accesso a gruppi guidati da storici dell’arte, docenti o guide turistiche.

DESCRIZIONE
Nella Roma del '600 emerse la "sfida" tra i due massimi esponenti del Barocco: Bernini estroverso impresario di se stesso, dal temperamento focoso e dalla profonda spiritualità religiosa, e Borromini austero, inquieto e tormentato uomo di fede, la cui arte fu spesso incompresa.
La leggendaria rivalità dei due artisti si evince nei loro opposti modi di pensare, agire e sentire. Linee convesse e concave, giochi ellissoidali, materiali poveri si fondono nell’architettura rigorosa del Borromini, che si contrappone all'utilizzo di marmi policromi, forme sinuose, fluide e calde in perfetto dialogo tra architettura e scultura del Bernini. I committenti giocano un ruolo fondamentale nelle loro vicende: ammirazione e successo per il Bernini, difficoltà di emergere per il Borromini che morì suicida il 3 agosto del 1667.


PROGRAMMA

1° lezionePiazza Navona, Palazzo Pamphili, Santa Agnese in Agone, l’elefantino della Minerva e le complesse geometrie di Sant’Ivo alla Sapienza.
Piazza Navona massima espressione del Barocco romano, e una delle più belle piazze al mondo, è il luogo dove l’incontro/scontro fra i due geni raggiunge il suo apice, trasformandosi in leggenda e ispirando credenze popolari.
L’analisi dell’opera dei due artisti, proseguirà con lo studio della complessa geometria di Sant’Ivo alla Sapienza, e delle morbide linee del pulcino della Minerva.

2° lezioneSan Carlino alle Quattro Fontane, Sant Andrea al Quirinale, e l’Estasi di Santa Teresa in Santa Maria della Vittoria.
Il Quirinale, il colle più alto di Roma, ospita tre chiese che permettono di mettere a confronto due geni del barocco: Il Bernini e il Borromini. Visiteremo infatti le berniniane S Andrea e S Maria della Vittoria, con l’estasi di S Teresa, e la borrominiana S Carlo alle quattro fontane (eccezionalmente aperta solo per il nostro gruppo).
Forme ellissoidali, e l’uso del concavo e convesso permettono al Borromini di scolpire e ampliare lo spazio all’infinito attraverso un uso sapiente della luce che inonda le sue architetture. Mentre le opere del Bernini, dorate, calde, e lussuose sono animate da un sentimento empatico che si esprime nella morbidezza e fluidità di forme e linee, e nella carnalità delle sue statue, animate da un respiro di vita, che le fa muovere ed agitare all’interno di uno spazio teatrale.

3° lezione: La Biblioteca Valliceliana, l’oratorio dei Filippini, ponte Sant Angelo e il colonnato di piazza San Pietro.
Durante questa lezione avremo modo di entrare fisicamente nella Biblioteca Vallicelliana, prototipo di numerose biblioteche seicentesche e settecentesche, tesoro inestimabile del sapere umano e divino, dove oltre al complesso progetto architettonico, potremo ammirare i lavori d'ebanista del Borromini, che intaglia le superfici lignee con un furor simile a quello del pittore che cerca sulla tela il tono giusto. L'intonaco e lo stucco con cui decora le pareti in mattone, sono materiali poveri ma docili che diventano preziosi col lavoro ansioso dell'artista. 
L'Oratorio dei Filippini, opera notevole per la geniale bi-funzionalità degli spazi, mette a dura prova l'ingegno di Borromini che concepisce una facciata curvilinea che accoglie i fedeli in un caldo abbraccio. 
L'idea gli fu rubata dal Bernini che la riproporrà nell'abbraccio della piazza di San Pietro, il suo colonnato è l’esplicazione del messaggio universale della Chiesa, cioè quello di ricevere i fedeli, a braccia aperte per confermarli nella fede. Piazza San Pietro, continua oggi ad accogliere pellegrini e fedeli, ma anche molti turisti che rimangono senza fiato nell'ammirarla, così come quando attraversano il ponte di Castel Sant Angelo accompagnati dagli angeli del Bernini.

4° LezioneLa fontana della Barcaccia e i progetti per la scalinata di Trinità dei Monti, il Palazzo di Propaganda Fide, Sant' Andrea delle Fratte, la fontana del Tritone e le scale di palazzo Barberini.
Il nostro corso si concluderà con un'apertura straordinaria della cappella dei Re Magi nel palazzo di Propaganda Fide dove i nostri artisti si confronteranno ancora una volta in una battaglia ad armi impari. 
Lo scontro proseguirà nella chiesa di Sant'Andrea delle Fratte dove, sotto l'inconsueta cupola e campanile del Borromini, si trovano due angeli scolpiti di mano del Bernini, la stessa mano fantasiosa che concepisce l'insolita fontana del Tritone posta in piazza Barberini, ed ancora le scale, quella a pozzo del Bernini, e quella che imita la forma elicoidale di una conchiglia, capolavoro bizzarro del genio di Borromini.
La lezione ci darà modo di decretare, se possibile, il vincitore di questo scontro/incontro fra due artisti che seppero rimodellare il profilo della città Eterna, arricchendola di nuovi capolavori e trasformandola da culla dell'arte classica a scrigno dell'arte Barocca.

Nota Bene:
***L’orario e l'ordine delle lezioni potrebbe subire delle variazioni a seconda dell’apertura dei siti, per i quali potrebbe essere richiesto un biglietto d’ingresso.
***Le lezioni avranno luogo anche in caso di pioggia lieve, se possibile in caso di pioggia battente proveremo a sostituire passeggiate all'aperto con visite a chiese o altri siti al chiuso.
***Le lezioni tutte itineranti, prevedono l’apertura di alcuni siti di difficile accesso o chiusi al pubblico, come ad esempio: la chiesa di San Carlino alle Quattro Fontane normalmente chiusa durante il pomeriggio; la cappella dei Re Magi a Propaganda Fide normalmente chiusa al pubblico, e la biblioteca Valliceliana che difficilmente concede accesso a gruppi guidati da storici dell’arte, docenti o guide turistiche.

1° Appuntamento: giovedì 7 Maggio 2020
Accoglienza: dalle ore 15.30 in Piazza Navona (davanti all'Ambasciata brasiliana).
Orario Lezione: 16.00 - 18.00

COSTO €50
Iscrizione: l’iscrizione al corso e la quota associativa sono incluse nel prezzo riportato.

SCONTI
-€5 euro di sconto per chi salda il corso al momento dell'iscrizione.
-20% di sconto per chi si iscrive a 2 o più corsi contemporaneamente.
Per leggere degli altri corsi CLICCA QUI 

Il costo non include:
- offerte richieste per poter accedere in alcuni dei siti previsti in calendario, o per l'accensione delle luci. Raccoglieremo 6 euro a corsista, durante la prima lezione da voi attesa per poter effettuare tali offerte.
- affitto di auricolari, consigliato quando i gruppi superano i 15 iscritti. Il costo dell'auricolare è 6 euro (per l’intero corso) e viene pagato direttamente alla compagnia che affitta gli auricolari durante la prima lezione del corso.

OFFERTA
Coloro che si iscrivono ai nostri corsi riceveranno sconti sulle altre visite organizzate dalla nostra associazione.

RESPONSABILITA'
L’associazione offre solo il servizio di guida, i partecipanti avranno quindi assoluta responsabilità per la propria sicurezza e quella dei loro figli.

ISCRIZIONE
Iscriversi è semplice: basta inviare una mail a romaelazioxte@gmail.com;
indicando:
il titolo e data d'inizio del corso al quale intendete iscrivervi, e fornendo i vostri dati anagrafici: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo completo di CAP, n di cellulare, indirizzo mail.

INFO
Per richiedere info: 338 3435 907 - romaelazioxte@gmail.com

Nota Bene:
L'ultimo esame di abilitazione bandito da Roma città Capitale si è svolto nel 2015.
Rimaniamo in attesa di sapere quando verrà bandito il prossimo esame per abilitare guide turistiche nella città di Roma.
Per maggiori info contattare L’Ufficio Relazioni con il Pubblico di Roma città Metropolitana, in via IV Novembre,119/a. Telefoni: 0667667324 | 0667667564 |  0667667302  | 0667667151 | 0667667326 0667667501 Server Fax: 0667667328, info@cittametropolitanaroma.gov.it

LEGISLAZIONE vigente
Legge Nazionale 97/2013. Art. 3 Disposizioni relative alla libera prestazione e all'esercizio stabile dell'attivita' di guida turistica da parte di cittadini dell'Unione Europea CLICCATE QUI


CLICCA sui link per tornare alla:

HOME

CALENDARIO EVENTI

BAMBINI e RAGAZZI

CORSI





DISCLAIMER
:
Le foto da noi pubblicate sono state per la maggior parte tratte da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail: romaelazioxte@gmail.com in modo da ottenere immediata rimozione di dette immagini.









DISCLAIMER
Le foto da noi pubblicate sono state per la maggior parte tratte da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail: romaelazioxte@gmail.com  in modo da ottenere immediata rimozione di dette immagini



CLICCA sui link per tornare alla:



Nessun commento:

Posta un commento

Non è permesso fare pubblicità sul nostro sito
Non è permesso cercare e offrire prestiti
Non è permesso lasciare commenti offensivi

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.